fbpx
app-design-ui

Interfaccia utente di progettazione dell'app: i 15 migliori suggerimenti per offrire un'esperienza utente eccezionale

Le app mobili offrono alle aziende e ai designer l'opportunità di raggiungere più persone che mai. Gli imprenditori non si limitano più a contattare i clienti tramite telefono, campagne di posta o in negozio. Oggi la tua azienda è disponibile 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX attraverso un sito Web e app mobili, che accompagnano gli utenti ovunque. Sviluppare un'app consente di inviare notifiche push agli utenti e soddisfare un particolare insieme di esigenze dei clienti.

Sfortunatamente, non tutte le app funzionano come dovrebbero. Alcuni sono decisamente frustranti e hanno poco senso per l'utente. Creare un'ottima interfaccia utente ed esperienza (UX) per la progettazione di app per dispositivi mobili non è così semplice come sembra. I ricercatori prevedono che entro il 2020, le app mobili genereranno circa $ 188.9 miliardi nelle entrate. C'è ancora molto spazio per la crescita, ma ci sono anche alcune pratiche di progettazione che non funzionano bene. Per ogni buona app, ce ne sono tre che non si traducono bene nella vita reale.

Gli utenti hanno la possibilità di scegliere tra migliaia di app. Se vuoi che il tuo attiri l'interesse degli utenti in un mare di altre scelte, deve distinguersi. Un modo per ottenere un'app che le persone usano di frequente è concentrarsi sull'esperienza dell'utente. Ogni designer ha un modo diverso di creare app, ma tutti hanno alcuni elementi in comune. Qui sono quindici modi in cui puoi offrire la migliore esperienza possibile ai tuoi utenti mobili.

1. Dedica del tempo alla pianificazione

Prima di creare un singolo elemento del app progettazione UI, dedica del tempo a pianificare quale problema risolve e la sua struttura generale. Analizza i personaggi delle persone che molto probabilmente scaricano l'app, in modo da conoscere il pubblico che stai cercando di raggiungere. Comprendere il tuo pubblico attraversa ogni aspetto dello sviluppo, dal layout della tua navigazione al modo in cui promuovi il tuo software.

Alcuni designer usano il wireframing per creare una sorta di progetto per il loro design. Ciò consente al creatore dell'app di provare diversi elementi e vedere come funzionano nell'architettura del programma. Risparmia tempo, poiché puoi determinare cosa potrebbe creare problemi prima di passare ore a codificare qualcosa che non funzionerà nell'app. Pensa all'età dell'utente e anche a quanto potrebbero essere grandi le sue mani: i pulsanti più grandi funzionano meglio per gli uomini che a volte hanno mani più grandi delle donne, ad esempio.

2. Sviluppare per il tipo di dispositivo

Anche se iOS è popolare, c'è una percentuale di persone che avrà sempre un Android. Puoi scegliere di sviluppare solo uno o entrambi. Se il tempo lo consente, vai avanti e crea app per entrambi i sistemi. Anche se potresti finire per ottenere più download su Apple che su Google Play, soddisferai le esigenze di tutti i tuoi utenti, indipendentemente dal sistema operativo che stanno utilizzando. Inoltre, tieni presente che il comportamento di Android rispetto a iPhone varia, quindi dovrai considerare il modo in cui ogni segmento utilizza i propri smartphone e tablet.

Esamina i tuoi attuali clienti e chiedi se possiedono iOS o Android. Se il 90% dei tuoi clienti utilizza iOS, rilasciare prima la tua app compatibile con iOS potrebbe essere la scelta migliore per il tuo budget e le tue considerazioni sul tempo. Sebbene sia intelligente offrire entrambe le opzioni, dovresti sempre concentrarti su dove puoi ottenere il massimo dal tuo denaro e poi aggiungere altre piattaforme quando puoi permettertelo.

interfaccia utente di progettazione dell'app

Maestro della Mente è uno strumento di mappatura mentale che funziona bene per il brainstorming e la collaborazione di progetti. MindMeister è disponibile online e per dispositivi mobili e può essere utilizzato sia per iOS che per Android. Uno dei vantaggi di questa particolare app è che si integra su più tipi di dispositivi. Se possiedi un tablet Android e un iPhone, puoi utilizzare senza problemi le diverse versioni dell'app da entrambi gli elementi senza perdere un colpo.

3. Dividi i grandi compiti in sottocompiti

Pensa al modo in cui le persone usano i loro smartphone. L'utente tipico afferra il telefono mentre si trova in una sala d'attesa o si trova in metropolitana da e verso il lavoro. Potrebbero non avere un'ora per completare una grossa fetta di un'attività, ma se separi le funzioni grandi in quelle più piccole, la persona può fare le cose quando il tempo lo consente. Inoltre, agli utenti potrebbe non piacere lo scorrimento infinito, quindi suddividere le azioni per adattarle a un singolo schermo alla volta è un miglioramento della UX complessiva.

Un modo per assicurarti che i tuoi grandi compiti siano fattibili per le persone impegnate è testare il sistema. Imposta un timer per 30 secondi e vedi se riesci a completare il lavoro in quel tempo. In caso contrario, come si può scomporre ulteriormente, in modo che parte di esso venga completata in 30 secondi? Dovrai anche creare la tua app in modo che se un utente deve lasciare il processo per un po' e tornare, riprenderà da dove l'utente ha interrotto.

4. Crea un'esperienza ricca

Hai sentito il consiglio di mantenere le cose semplici, ma ciò non significa che la tua app debba essere noiosa. Gli smartphone più recenti hanno risoluzioni dello schermo elevate e offrono immagini e video in alta definizione. È importante trovare un equilibrio tra rich media all'interno delle tue app e velocità. La grafica deve essere ottimizzata per essere caricata rapidamente, ma deve essere comunque audace e nitida, in modo che gli utenti siano visivamente soddisfatti.

Ricorda che i tuoi utenti hanno altre scelte e hanno deciso di utilizzare la tua app. Se non li intrattieni e li coinvolgi, rischi di perderli a causa dell'app di un concorrente. Il tuo deve essere sia visivamente piacevole che altamente utilizzabile.

interfaccia utente per la progettazione dell'app: i migliori 9 consigli La migliore esperienza utente per la tua app mobile

Hotelstasera utilizza immagini vivide che fanno desiderare agli utenti di viaggiare in luoghi diversi in cui potrebbero prenotare una stanza tramite la sua app. Il fulcro delle sue caratteristiche è la funzionalità, ma l'app non ignora l'estetica del design, creando un bel mix di immagini ed elementi. Gli inviti all'azione spesso si trovano sopra l'immagine di sfondo.

La creazione di un'app può davvero aiutare il tuo marchio a crescere più velocemente. ricerca Google sviluppo app vicino a me se stai cercando qualcuno del posto.

Contattaci per saperne di più sui nostri servizi di sviluppo di app.

5. Crea una chiara progressione di passaggi

Quando sposti gli utenti attraverso le varie parti del loro viaggio, chiarisci quale sarà il prossimo passo. Se l'utente fa clic su un pulsante azionabile, fai scorrere immediatamente lo schermo nel passaggio successivo. Puoi anche utilizzare elementi come la numerazione delle cose: Passaggio 1, Passaggio 2 e così via.

Un'altra idea è utilizzare icone, come le frecce, per mostrare all'utente dove andare dopo. Parole semplici, come "Scorri verso il basso" o "Scorri verso sinistra", offrono una direzione chiara alle persone e rendono la tua app abbastanza semplice anche per i principianti.

6. Evidenzia gli inviti all'azione con il colore

Offri un'esperienza utente eccezionale per la tua app mobileUn'esplosione di colori contrastanti attira l'attenzione sugli inviti all'azione (CTA) e mostra chiaramente agli utenti cosa devono fare per utilizzare l'app. Una volta che sai chi sono i tuoi utenti, avrai un'idea migliore di quali pulsanti colorati potrebbero funzionare meglio per attirare la loro attenzione e guidarli verso le funzioni dell'app. Puoi anche condurre test divisi per vedere quali colori e dimensioni dei pulsanti funzionano meglio per il tuo pubblico specifico.

Esistono vari studi sul colore delle CTA, alcuni esperti ritengono che funzionino meglio, ma altri studi contraddicono i risultati. La conclusione è che diversi colori, forme e posizionamento funzionano meglio per vari tipi di pubblico, quindi devi trovare la combinazione migliore per i risultati che stai cercando.

UX dell'app mobile: evidenzia gli inviti all'azione con il colore

Hwy 55 Hamburger, frullati e patatine fritte l'app utilizza pulsanti rossi e rosa che si aprono sullo sfondo pastello. L'occhio dell'utente segue i pulsanti e sa che dovrebbe intraprendere una delle azioni elencate, come la scansione di una ricevuta o la visualizzazione dei premi. I colori si abbinano alla tavolozza sul sito Web dell'azienda e nei suoi ristoranti, utilizzando le tonalità preferite degli anni '1950 e dando un tono a un momento divertente nella storia.

7. Crea una guida di stile

Una volta che l'interfaccia utente di progettazione dell'app è disponibile per un po', ti consigliamo di offrire aggiornamenti e funzionalità aggiuntive. Dopo aver rilasciato la tua app e testato l'usabilità, crea una guida di stile dettagliata. Capirai cosa piace ai tuoi utenti della tua app e potrai aggiungere dettagli al manuale, che dovresti seguire per tutti i futuri aggiornamenti.

Se i tuoi utenti adorano i pulsanti più grandi perché sono dei baby boomer e hanno problemi a vedere il testo piccolo sui pulsanti piccoli, la tua guida di stile dovrebbe indicarlo. D'altra parte, se il tuo pubblico è millennial e preferisce materiale scremabile, aggiungerai dettagli alla tua guida su come mantenere le spiegazioni brevi o basate su immagini.

La tua guida di stile dovrebbe includere dettagli sulla tavolozza dei colori, gli stili dei pulsanti, le preferenze di lingua (prima persona, seconda persona, terza persona) e anche altre funzionalità che conosci funzionano particolarmente bene. Indicare i metodi preferiti e gli elementi da evitare per rimanere coerenti.

8. Elimina il disordine

Nel tempo, aggiungerai funzionalità alla tua app. Tuttavia, possono anche creare confusione sullo schermo. Niente è così confuso per l'utente come 20 diverse opzioni e l'incertezza su dove iniziare. Per creare un'app veramente user-friendly, devi eliminare il disordine e concentrarti solo sugli elementi vitali. Eventuali funzionalità aggiuntive sono la ciliegina sulla torta e dovrebbero essere aggiunte dopo aver imparato le basi.

Inizia pensando allo scopo principale della tua app. Vuoi che gli utenti possano vedere quali nuovi articoli sono arrivati ​​nel tuo negozio questa settimana? La tua app è pensata per monitorare il cibo sano? L'utente dovrebbe essere in grado di aggiungere ciò che ha mangiato facendo clic su un singolo pulsante e inserendo l'elemento nella barra di ricerca. Mantieni le cose semplici e precise e la tua UX migliorerà automaticamente.

i migliori consigli per le app mobili uxux

Find My Friends è l'app di Apple che consente alle persone di trovare familiari e amici nella loro zona e vedere quanto sono lontani dall'arrivo per una visita. Tiene anche traccia dei membri della famiglia, come i bambini adolescenti. Quando accedi per la prima volta all'app, ti viene data la possibilità di guardare con chi sei già connesso o di aggiungere amici. Le opzioni sono semplici e al punto.

Gli unici elementi in quella pagina iniziale sono i pulsanti che ti permettono di guardare o aggiungere. Devi navigare verso un nome o una posizione specifici sulla mappa per ottenere informazioni più dettagliate. L'app funziona perfettamente per chi organizza una festa e vuole vedere quanto sono lontani gli ospiti dall'arrivo.

9. Considera il posizionamento delle dita

La creazione di progetti che funzionino bene con dispositivi specifici richiede familiarità con il tipo di prodotto. Pensa al modo in cui la maggior parte delle persone naviga sui propri telefoni: i pollici sono nella parte inferiore dello schermo. Aggiungi elementi di navigazione in modo che non debbano raggiungerli e assicurati di renderli il più naturali possibile.

L'unico modo per creare il posizionamento giusto è testarlo tu stesso come designer. Ad esempio, metti un pulsante nel punto in cui ritieni sia più facile accedervi, quindi esegui il beta test della posizione e verifica se è più accessibile lì o se necessita di aggiustamenti. È anche una buona idea inserire ulteriori beta tester, poiché alcune persone tengono i loro telefoni in modo diverso rispetto ad altri. Tutti gli elementi di navigazione e i pulsanti utilizzabili devono essere il più facili da usare possibile.

10. Leggibilità

Progettazione dell'interfaccia utente di leggibilità La leggibilità si riferisce all'utilizzo di parole e frasi più semplici, contenuti facilmente comprensibili, chiarezza di idee, consumo efficiente delle informazioni. Oggi, Designer dell'interfaccia utente dare alla leggibilità una comprensione più ampia in quanto combina prestazioni visive e chiarezza del contesto.

Poiché i dispositivi mobili hanno schermi più piccoli, la regolazione delle informazioni in un'interfaccia utente mobile è diventata difficile. Pur mantenendo il contenuto breve e semplice, diversi fattori giocano un ruolo significativo nell'aumentare la leggibilità.

sfondo

Il colore di sfondo influisce in modo significativo sulla lettura e sulla differenziazione di elementi e contenuti interattivi: la mancata scelta di uno schema di colori adatto per lo sfondo comporta una scarsa leggibilità e un'esperienza utente scadente. Anche se i dati sono rilevanti, ma gli utenti non riescono a leggerli, perdono importanza.

Gerarchia visiva

Aiuta a migliorare l'esperienza dell'utente. La gerarchia visiva deve essere precisa. La responsabilità dei progettisti dell'interfaccia utente è organizzare gli elementi per offrire una gerarchia visiva decente. Di seguito sono riportati alcuni fattori che influenzano la gerarchia visiva.

  • Dimensione
  • Font Peso
  • Colore
  • Opacità
  • Vicinanza
  • somiglianza
  • Evita tutto il maiuscolo
  • Limita la lunghezza del testo

11. Accessibilità

I progettisti dell'interfaccia utente hanno concordato sull'importanza dell'accessibilità. È importante includere gli utenti con disabilità. Consente ai designer di rivolgersi a un pubblico più ampio. L'effetto curb-cut è una delle ragioni principali per cui l'accessibilità ha più vantaggi rispetto al consentire alle persone disabili di utilizzare i prodotti.

Si riferisce ai progetti creati per soddisfare le persone con disabilità poiché spesso finiscono per essere un pubblico più ampio. L'introduzione di qualcosa di accessibile a tutti aumenterà l'immagine del marchio e le vendite.

La progettazione di un'applicazione non accessibile alle persone con disabilità potrebbe inizialmente non sembrare un problema più significativo. Tuttavia, potrebbe influire sull'attività in futuro. Le ragioni cruciali per cui i progettisti devono considerare l'accessibilità alle app di progettazione sono le seguenti.

  • Dovrebbe garantire parità di accesso a tutti gli utenti.
  • È illegale progettare un'applicazione che non è accessibile per mancanza di risorse finanziarie.
  • Espande la base di utenti, il che è vantaggioso per l'usabilità e la SEO.
  • Va a vantaggio delle imprese.

12. Tipografia

Tipografia nella progettazione dell'interfaccia utente La tipografia è la spina dorsale del contesto. La scelta del carattere corretto influisce sulla leggibilità e sulla comprensione del testo. La dimensione del carattere, il colore, la larghezza e la struttura del testo sono elementi essenziali che i designer devono considerare durante la progettazione di applicazioni mobili.

La tipografia è l'arte di bilanciare un testo accattivante con la capacità degli utenti di leggere e comprendere rapidamente. Diversi punti rendono un contesto attraente.

  • spazio bianco o spazio negativo
  • allineamento: posizionamento del testo con elementi visivi
  • tracciamento: regolazione dello spazio per un gruppo di caratteri
  • crenatura: regolazione dello spazio tra due caratteri
  • principale: spazio tra le linee di base del contesto
  • lunghezza della riga: numero di caratteri richiesti per una riga in un blocco di parole.

13. Ridurre l'input dell'utente

Poiché gli schermi dei dispositivi mobili sono più piccoli, la digitazione del testo è spesso un'esperienza spiacevole. Implica anche maggiori possibilità di errori. L'esperienza peggiora quando gli utenti compilano il modulo sui telefoni cellulari. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per semplificare il processo.

  • Mantieni i tuoi moduli brevi. Rimuovi i campi non necessari. L'app deve richiedere solo le informazioni importanti degli utenti.
  • Utilizzo di funzionalità intelligenti come il completamento automatico. La compilazione del campo dell'indirizzo è spesso la parte più impegnativa dei moduli. Strumenti come Inserisci il modulo di completamento automatico dell'indirizzo consentono agli utenti di inserire il proprio indirizzo con meno parole rispetto ai normali input.
  • Gli utenti spesso si arrabbiano quando, dopo aver inviato un modulo, devono tornare a correggere gli errori. Controllare i campi subito dopo l'immissione creerebbe minori possibilità di errori e gli utenti possono correggerli immediatamente.
  • Se l'applicazione personalizza la tastiera per digitare la risposta, sarà più facile per gli utenti compilare i moduli senza commettere errori. Ad esempio, la visualizzazione di una tastiera numerica per inserire il numero di telefono o il pulsante @ per inserire un indirizzo e-mail semplificherebbe l'intero processo.

14. Utilizzare le linee guida per la progettazione del sistema operativo

Negli anni '1990, Jakob Nielsen, azionista del Nielsen Norman Group e famoso consulente di usabilità web, e Rolf Molich, un altro noto esperto di usabilità, hanno progettato linee guida per aiutare i progettisti a creare applicazioni accattivanti. Queste linee guida sono diventate regole d'oro anche quando si trattava di progettare applicazioni mobili. Alcuni vantaggi derivanti dalla considerazione degli approcci per lo sviluppo di applicazioni mobili sono:

  • facile da capire: crea un testo semplice da comprendere
  • fornisce spazio in cui gli utenti possono modificare i propri input – offre all'utente la possibilità di annullare o ripetere azioni
  • previene gli errori – elimina le possibilità di errore progettando sistemi efficienti
  • utilizzo efficiente: utilizzo di comandi nascosti, abbreviazioni o tasti funzione per facilitare la navigazione
  • design estetico: riduce al minimo l'ingombro, utilizzando lo spazio per le informazioni importanti
  • consistenza – mantiene gli elementi grafici e la terminologia
  • aiuta gli utenti a correggere gli errori: visualizza il testo dell'errore in parole più semplici per aiutare l'utente a capire

15. Quali app hanno la migliore interfaccia utente?

Quali app hanno la migliore interfaccia utente? Progettare un'applicazione mobile accattivante per attirare gli utenti è impegnativo. Lo sviluppo di un approccio strategico al pubblico di destinazione è fondamentale per catturare l'attenzione degli utenti. Budgeting, design e sviluppo sono elementi cruciali per la progettazione di un'applicazione. Per comprendere l'efficacia delle app menzionate di seguito, abbiamo raccolto alcune informazioni interessanti sulle applicazioni che le rendono uniche nel loro genere. Queste applicazioni hanno dimostrato di garantire spazio tra le prime tre con la migliore interfaccia utente, dal design a un'interfaccia user-friendly.

1. Fandango

Collega gli spettatori con le loro esigenze prima di visitare il teatro. L'applicazione è facile da usare e offre un'esperienza eccellente. La pagina principale mostra i primi cinque film in riproduzione nel cinema più vicino utilizzando la tua posizione. Menziona anche il programma.

Gli spettatori possono acquistare i biglietti utilizzando l'applicazione. Una volta raggiunto il teatro, scansiona il codice a barre per stampare i biglietti. La parte superiore dell'applicazione ne mostra due CTA importanti per la maggior parte degli utenti. È un'ottima applicazione che consente agli utenti di personalizzare le proprie esigenze.

2. Amazon

Questa applicazione fornisce agli utenti informazioni complete sui prodotti visualizzati. Con un clic, gli utenti possono vivere un'esperienza di acquisto virtuale unica. Senza aspettare in lunghe code, gli utenti possono acquistare i loro articoli preferiti.

Oltre agli elementi generali, l'applicazione offre una vasta gamma di libri, film, musica e programmi TV. I filtri, le descrizioni, gli elenchi di prodotti, le valutazioni, le recensioni e le immagini sono gli stessi per desktop e applicazioni mobili.

La sua interfaccia user-friendly e la facile navigazione sono i principali fattori che attraggono un pubblico più vasto. Consente inoltre agli utenti di visualizzare i prodotti correlati scorrendo verso destra. Questa app è veloce, utile e conveniente per lo shopping.

3. Cifra

Applicazione di microconto di risparmio, che consente agli utenti di interagire con la piattaforma in modo simile a come ci si connetterebbe tramite un testo standard. Monitora la tua attività finanziaria e fa risparmiare denaro senza sforzo.

Gli utenti possono personalizzare l'applicazione in base alle proprie esigenze. L'interfaccia è facile da usare con un funzionamento senza interruzioni che aiuta a risparmiare tempo. Puoi persino ottimizzare le funzioni per risparmiare tempo con il suo tempo di caricamento rapido.

Domande e risposte sui professionisti UX.

Abbiamo intervistato diversi professionisti UX su questo argomento. Ecco le loro risposte alle nostre domande;

Michael Prestonise a Test globali dell'app dice;

Come pianifichi la tua strategia UX?

La nostra strategia UX è attentamente pianificata con l'obiettivo di fornire valore al cliente in un modo tecnicamente fattibile e aiuta l'azienda a raggiungere i suoi obiettivi. L'elaborazione di tale strategia implica l'aggregazione dei risultati di una varietà di metodologie di ricerca, tra cui interviste ai clienti, analisi dei dati quantitativi, analisi di mercato, segmentazione dei clienti. Tali risultati aggregati vengono quindi valutati e classificati per priorità per identificare le aree chiave di opportunità.

Quali strumenti usi per la progettazione di UI/UX e perché?

Per la progettazione dell'interfaccia utente, utilizziamo Figma. Questa è una piattaforma interamente basata sul Web che semplifica la collaborazione, poiché è facile condividere lavoro e progetti con chiunque possa aver bisogno di contribuire. Analogamente a Google Docs, tutto ciò di cui hanno bisogno i nostri sviluppatori può essere condiviso in remoto e semplicemente. In termini di UX design, gli strumenti che utilizziamo includono un taccuino e una penna(!), lavagna e strumenti collaborativi come Miro e Whimsical. Miro è uno strumento eccellente per gli sviluppatori remoti, poiché puoi condurre workshop retrospettivi per chiedere cosa è andato bene e cosa no e votare su argomenti da discutere all'interno del team.

Crei guide di stile? Se sì, quali strumenti utilizzi e perché?

Abbiamo un sistema di progettazione che ci aiuta a creare esperienze visive coerenti su una varietà di piattaforme (il sito Web di marketing, l'applicazione rivolta al cliente, l'applicazione rivolta ai tester, ecc.) I componenti dell'interfaccia utente che derivano i loro stili dal sistema di progettazione sono stati atomizzati in Figma e consentire ai progettisti di utilizzarli durante tutto il processo.

JD Jordan a Max Media menzioni;

Come pianifichi la tua strategia UX?

Iniziamo sempre con una fase di scoperta e raccomandazione, anche per progetti UX non convenzionali, come progetti di branding e graphic design più tradizionali. Uno dei nostri responsabili UX si impegnerà in interviste con utenti e parti interessate, analisi competitive e comparative e audit sullo stato attuale quando possibile. Da questa ricerca, identificheremo il divario che una soluzione potrebbe avere il miglior impatto nel colmare. Spesso questa è una combinazione tra la progettazione di una soluzione migliore e la creazione di una percezione più incisiva. Questo processo suggerisce anche una roadmap, che si tratti di uno o più progetti, che spesso combina UX, UI, front-end, contenuti e marketing.

Le nostre soluzioni sono sempre uniche perché i nostri clienti lo sono. Pensiamo molto all'empatia. Primo, perché sapere come si sentono i nostri utenti e di cosa hanno bisogno ci rende designer migliori. Questo è il design di base incentrato sull'utente. Ma avere empatia per ciò che è importante per i nostri clienti ci rende anche partner migliori. Non stiamo progettando soluzioni per noi stessi, e questo potrebbe essere molto importante da ricordare con il design mobile perché abbiamo rapporti così intimi con quei dispositivi. L'empatia è la cosa più umana che chiunque possa fare e siamo abbastanza fortunati da essere pagati per farlo.

Quali strumenti usi per la progettazione di Ui/UX e perché?

Cerchiamo di essere indipendenti dagli strumenti, ma abbiamo perfezionato un processo di progettazione UI/UX preferito. Iniziamo sempre con carta e penna (o penna e pennarello), anche se solo molto brevemente, prima di passare a IA e wireframe a bassa fedeltà. Molti membri del nostro team utilizzano Axure per eseguire il wireframe perché il suo set di strumenti consente di lavorare a bassa fedeltà prima di comporre e prototipare. In alternativa, la maggior parte del team si sposta direttamente in Sketch, dove il lavoro può passare dalla bassa fedeltà all'alta fedeltà all'interno di un singolo file. Sketch è prezioso anche perché si integra bene con InVision e magistralmente con Zeplin, che utilizziamo per la raccolta delle risorse, la preparazione e il passaggio allo sviluppo front-end.

Uno dei nostri clienti preferisce Adobe XD ma questo non è il nostro normale processo. E non usiamo mai il Balsamico. Se vuoi che qualcosa sembri disegnato a mano, disegnalo a mano.

Crei guide di stile? Se sì, quali strumenti utilizzi e perché?

Sempre, anche solo per uso interno. Questi assumono una varietà di forme:

Gli standard di messaggi e marchi possono essere creati utilizzando strumenti di presentazione o documenti come Keynote o Word. Cerchiamo di mantenere vivi questi documenti il ​​più possibile e preferiamo di gran lunga i formati online come i siti Web di base di WordPress in modo che i materiali della guida di stile possano evolversi nel tempo. Un semplice PDF sarà datato nel momento in cui viene inviato e raramente si collega ai materiali necessari.

Le guide ai modelli dell'interfaccia utente e agli stili delle risorse vengono generalmente create utilizzando una combinazione di Sketch e Zeplin. L'uso dei simboli da parte del primo si traduce particolarmente bene per il pubblico incentrato sul codice del secondo. E, ancora, questa combinazione vive e si evolve nel tempo (ad esempio su sprint e progetti successivi) per ridurre al minimo il debito di progettazione e sviluppo creato da guide di stile statiche.

Il team UX/UI di Aicure scrive;

Come pianifichi la tua strategia UX?

Non esiste una strategia che possa essere applicata a tutto il lavoro di progettazione UX, anche se una sensibilità ai seguenti fattori è d'obbligo:
– Conosci il tuo pubblico di destinazione e comprendi le loro esigenze e i punti deboli.
– Quale problema si sta risolvendo.
– Qual è il valore della tua soluzione progettuale.

Il feedback è importante: prototipa, testa e scopri il tuo prodotto attraverso test di usabilità e accessibilità.

Quali strumenti usi per la progettazione di Ui/UX e perché?

Usiamo principalmente Sketch, perché ci permette di iterare velocemente, è leggero, è ben integrato con gli strumenti di prototipazione e handoff. Ha anche molti plug-in nativi o di terze parti che semplificano l'intero processo di progettazione.

Crei guide di stile? Se sì, quali strumenti utilizzi e perché?

Sì, creiamo guide di stile che sono per lo più integrate come parte del sistema di progettazione. Il sistema di progettazione ci consente di essere coerenti al 100% e di applicare un design modulare che ci dà l'opportunità di aumentare o diminuire le dimensioni e di affrontare molteplici fattori di forma nel design reattivo.

Quali strumenti usi per la progettazione di Ui/UX e perché?

Illustrator e sketch, software basato su vettori, ottima gestione del colore sia RGB che CMYK.

Interfaccia utente di progettazione dell'app: la UX è tutto

Quando si tratta di creare un'app che le persone scaricano e aprono regolarmente, l'usabilità è della massima importanza. Hai mai scaricato un'app che suonava bene ma era difficile da usare nelle applicazioni della vita reale? Probabilmente l'hai cancellato dal tuo telefono e te ne sei dimenticato. La tua app deve soddisfare le aspettative degli utenti così bene che sentono di non poter farne a meno.

La tua app dovrebbe soddisfare un'esigenza dell'utente e quindi creare qualcosa che renda la sua vita più facile o migliore. Più ti metti nei panni del consumatore e soddisfi queste esigenze, più successo avranno i tuoi progetti. Questi quindici suggerimenti dovrebbero facilitare la connessione con gli utenti e migliorare la loro esperienza, in modo che la tua app sia vista come una parte vitale della loro vita.

 

angelo frisina luce solare media

Autore Bio

Angelo è coinvolto nel mondo creativo dell'IT da oltre 20 anni. Ha creato il suo primo sito Web nel 1998 utilizzando Dreamweaver, Flash e Photoshop. Ha ampliato le sue conoscenze e competenze imparando una gamma più ampia di abilità di programmazione, come HTML/CSS, Flash ActionScript e XML.

Angelo ha completato la formazione formale con il programma CIW (Certified Internet Webmasters) a Sydney in Australia, apprendendo i fondamenti fondamentali del networking di computer e come si relaziona con l'infrastruttura del world wide web.

Oltre a gestire Sunlight Media, Angelo ama scrivere contenuti informativi relativi allo sviluppo di app e web, marketing digitale e altri argomenti relativi alla tecnologia.

5 Commenti

  • Niharika Kapoor Novembre 15, 2019 a 2: 12 pm

    Bel post. L'app per la consegna di cibo online aiuta l'attività di ristorazione a crescere e semplifica il processo per i clienti di ordinare cibo online.

  • Angelo Frisina Novembre 16, 2019 a 2: 14 am

    Grazie Niharika. Si Certamente. Lo sviluppo di app è una componente fondamentale per il marketing aziendale in generale.

  • Dr.salsal Gennaio 27, 2022 a 2: 01 pm

    كل الشكر لك سيد انجيلو

  • Sviluppo di app Dubai Maggio 19, 2022 a 1: 37 pm

    Questo post è correlato a ciò che mi interessa ed è realizzato in modo fantastico. Grazie mille per il tuo duro lavoro.

  • Angelo Frisina Maggio 20, 2022 a 11: 47 pm

    Grazie per il tuo feedback. Siamo lieti di sapere che hai trovato le informazioni che stai cercando.